domenica 20 gennaio 2013

qualcosa di vecchio, qualcosa di rinnovato..

anno nuovo, vita nuova?
e io ho deciso di ridare vita ad una cornice che aveva un aspetto decisamente agè.
era una di quelle con starto di stucco e laccatura, nel mio caso blu e bianco.
ho carteggiato totalmente l acornice con carta vetro di due grane differenti,
n°80 per la prima passata e n°150 per la seconda.

l'ho poi ricoperta completamente con pezzettini di foglio di libro,
li ho prima bagnati con acqua per renderli più morbidi, visto che
la cornice era sagomata, e quindi li ho incollati alla cornice.


quando la colla è stata asciutta, ho invecchiato la mia cornice con
distress. ho usato Brushed Corduroy, Stormy sky, Chipped sapphire
e Broken china.


con la colla a caldo ho decorato la cornice tutto intorno con una corda
grezza impreziosita con delle sfere di legno.
quindi, sempre con la corda e le sfere di legno ho preparato una matassa
tonda da incollare nell'angolo in alto a sinistra.
su questa base ho fissato delle fustellate, anche queste colorate con i distress
e alcune conchiglie, visto che le cornici andranno a "rivivere" al mare.


buona cornice a tutti!

4 commenti:

  1. Bellissima idea Marina !! mi piace molto l'idea della copertura con carta di giornale !
    baci
    giusi

    RispondiElimina
  2. Un lavoro perfetto, originale, bravissima!
    Robi

    RispondiElimina
  3. Ma che bell'effetto, mi piace molto!

    RispondiElimina